< INDIETRO          

ORCHESTRA LEONORE

GABRIELA MONTERO pianoforte
DANIELE GIORGI direttore

introduzione di Gregorio Moppi

PROGRAMMA

Edvard Grieg (1843-1907), Concerto per pianoforte e orchestra op.16 seguito da improvvisazioni pianistiche su richiesta del pubblico
​Johannes Brahms (1833-1897), Sinfonia n. 4 op. 98

Sala Grande

sabato 01/04/2017
ore 20:45

Vendita biglietti da:
lunedì 13/03/2017


«L’Orchestra Leonore è un gruppo da camera allargato, formato da musicisti di altissimo livello,

ma prima ancora da persone entusiaste di suonare insieme.

Giacché questo è ciò che fa il “valore” di un’orchestra: non solo la somma di splendidi strumentisti,

ma anche e soprattutto la loro volontà e capacità di raggiungere, attraverso l’attitudine all’ascolto reciproco, un obiettivo umano e musicale comune; e di condividerlo con il pubblico.»

Daniele Giorgi

 

Figura come la più giovane orchestra del cartellone di quest’anno, non per l’età anagrafica dei suoi membri, ma perché è nata solo due anni fa, come espressione più alta del fare musica insieme.  Un obiettivo comune che ha consentito di riunire musicisti eccellenti attivi in prestigiosi ambiti cameristici e con esperienze in importanti orchestre internazionali (Lucerne Festival Orchestra, Berliner Philharmoniker, Accademia di Santa Cecilia, Mahler Chamber Orchestra, Chamber Orchestra of Europe, Orchestra Mozart, Sydney Symphony Orchestra) sotto la Direzione Musicale di Daniele Giorgi. Fin da subito il “fenomeno Orchestra Leonore” si è guadagnato l’attenzione del mondo musicale per la straordinaria energia e naturalezza delle interpretazioni e per l’intesa gioiosa fra i musicisti («Ciò che sembrava un’utopia, un gruppo di (belle) persone ha trasformato in realtà. Sonora. E di quale qualità!» Helmut Failoni) distinguendosi anche per lo speciale rapporto instaurato con i solisti, coinvolti attivamente nel progetto. La data pordenonese vede in scena Gabriela Montero, artista talentuosa e vivace, di frequente ospite al Festival Progetto Martha Argerich di Lugano e abituata a collaborare con orchestre tra le migliori al mondo (New York Philharmonic, Chicago Symphony, Cleveland Orchestra ecc.) con direttori come Abbado, Dudamel, Maazel. In assoluta sintonia con il pensiero musicale dell’Orchestra Leonore, la Montero dopo un’esecuzione tratta dal grande repertorio, coinvolgerà il pubblico chiedendo di suggerire qualche tema su cui improvvisare: come spiega lei stessa, "l'improvvisazione è una parte importante di ciò che sono, è il modo più naturale e spontaneo in cui posso esprimermi". 

Merita di essere letta la pagine relativa alle recensioni di GABRIELA MONTERO una vera regina del pianoforte. 



BIGLIETTI

GRUPPO B:  Orchestra Leonore

InteroRidotto*Studenti**
Platea e 1° galleria€ 30,00€ 28,00€ 24,00
2° galleria€ 25,00€ 23,00€ 18,00
3° galleria€ 18,00€ 16,00€ 11,00


LEGGI IL PROGRAMMA DI SALA SCOPRI IL BUFFET PRE-SPETTACOLO
PARTNER EVENTO
FAZIOLI